Un lustro di storia con Bonzi Buddy

Siate buoni e tornate bambini..

non avete voglia di cantare? Allora lasciate ogni speranza voi che entrate

armatevi di coraggio e sfogliate il blog

computer-immagine-animata-0026

QR Code di questo blog

Generatore di codici QR

Instagram

Instagram

Il mio profilo in Linkedin Carlo Bonzi

Spread in tempo reale..ammazzate se e' schifa

cercami in Linkedin

Veni, Vidi, WC.

In classifica

Riconoscimento

Riconoscimento

Sto rilevando il tuo IP e non dirlo a nessuno.

Sign by Danasoft - For Backgrounds and Layouts

Il post e' scritto in Togolese ma tu prova a cambiare lingua.

E' l'ora della distensione ..leggi il post

Questo e' il mio motore di ricerca, scrivi una parola e clicca sul cerca

martedì 8 novembre 2016

Olio di Palma.



Forte la Ferrero... mentre tutti scrivono che il loro prodotto e' senza olio di palma loro asseriscono che ce lo mettono ed e' meno pericoloso delle schifezze inserite dalla concorrenza.
Ricordate l'oracolo della Sibilla? Ibis, redibis, non morieris in bello.
Allo stesso modo la Ferrero comunica una cosa che puo' essere letta in un modo o nell'altro semplicemente cambiando una virgola.
Fa male l'olio di palma? Illustri scienziati hanno detto no.
Dov'è l'inganno? Semplice.
Nessuno dice che il problema non e' legato all'uso dell'olio di palma, bensi' al fatto che, essendo presente in tantissimi dei prodotti che acquistiamo quotidianamente, si finisce per perdere il controllo del quantitativo che se ne consuma quotidianamente.
Tradotto.. se mangiate solo un cucchiaino di Nutella non vi succedera' nulla. (azz..due negazioni positivizzano.)
Qualcuno puo' negarlo? Il problema e' che, casualmente, hanno dimenticato di fornire questa seconda parte dei celebri studi scientifici. Per alcuni si tratta di una frode.
Per altri di una strategia vincente di comunicazione.
Appunto.. ibis, redibis, non morieris in bello? Oppure: ibis, redibis non, morieris in bello? Alle volte e' solo una questione di virgole e andate giu' di Nutella.
P.S. Ve lo ricordate il post della virgola? Non lo avete lettooooooooooo.. naaaaaaaaaaaaaaa ergo mi ripeto...e colmo la lacuna postacea.

C’era una volta una virgola, con le palle piene dalla scarsa considerazione in cui tutti la tenevano.
Persino i bambini delle elementari la prendevano per il culo.
Che minchia e’ sta virgola, dopo tutto?
Nei giornali nessuno la usava piu’, nelle chat non la cagavano, la buttavano giu’ alla membro di segugio o cazzodicane qualdirsivoglia.
Un bel giorno sta virgola disse ” basta “ durante una riunione dei G12, mi son rotta i pendenti.
Il Presidente Osbama, presa nota del travaso coglionesco della virgola, scrisse un breve appunto dopo una lunga chat su MSN col Presidente Sputin:
“Pace, impossibile lanciare i missili.”
e lo passo’ toutdesuite al Generale delle sforze disarmate.
Qui viene il bello…
In quel momento, la piccola, insignificante e trascurata virgola mise in atto il suo piano e si sposto’ (essendo bastarda).
Si sposto’ di una sola parola appena … un solo saltino.Opp ..Opp..
Cio’ che lesse il Generale fu’:
Pace impossibile, lanciare i missili”
.e scoppio’ la guerra mondiale.
E tutti morirono infelici e scontenti.
Quindi succo del discorso tu devi fare attenzione alle piccole cose, sono il seme di quelle grandi e non mi riferisco alla virgola che trovi sul muro dei cessi del motel dell’area di servizio quando manca la carta igienica.










Nessun commento: